Fake orgasm

All’inizio mi sembrava impossibile riuscire ad unire 3 brani, anche così diversi tra loro, in uno solo. Ma poi l’esperimento è riuscito. Sono riuscito a creare un legame tra loro, aiutato anche dagli effetti e sfumandoli gradualmente. Mi piacevano troppo, non potevo sacrificarli, e così li ho uniti. Come avrete capito Fake orgasm, più di altri brani, è frutto di improvvisazione. Tante volte nascono sonorità che, a prima vista (solo a prima vista), non hanno alcun nesso, ma bisogna lasciarle lì per un po’ di tempo, e spesso il nesso arriva. Così è accaduto per questo brano. Buon ascolto!

Leave a Comment